Chi Siamo ABR e la clinica pediatrica de marchi Area Associativa
abr e la clinica pediatrica de marchi Area Associativa

L’approccio al trattamento dell’artrite idiopatica giovanile deve essere globale, precoce e tempestivo sia dal punto di vista riabilitativo che farmacologico.
La fisioterapia e la terapia medica ricoprono la stessa importanza e lo stesso peso nel ridurre i sintomi ed ottenere buoni risultati nell’evoluzione della malattia evitando esiti importanti ed invalidanti.
L’infiammazione articolare associata al dolore, infatti, porta ad assumere posizioni viziate che nel tempo provocano ipotrofia muscolare e retrazioni dei tessuti molli periarticolari: tutto ciò nel tempo potrebbe generare deformità articolare, più o meno grave.

Quindi gli scopi principali del trattamento riabilitativo sono:

  • mantenere il movimento corretto
  • limitare lo sviluppo di compensi
  • promuovere, mantenere e recuperare
    la funzionalità articolare
  • ridurre il dolore
  • ridurre le contratture antalgiche
  • prevenire le deformità
  • potenziare la forza muscolare

Premessa a una riabilitazione corretta è una attenta valutazione articolare, muscolare e funzionale: per tale motivo il trattamento riabilitativo deve essere personalizzato per ogni singolo paziente e soprattutto continuamente modificato e adattato in base all’evoluzione ed alle diverse fasi della malattia.
Una mobilizzazione cauta e lieve, comunque, deve sempre essere svolta, naturalmente se il paziente è coperto da terapia antinfiammatoria adeguata

I ferri del mestiere

Fortunatamente gli strumenti a disposizione della fisioterapia sono molteplici; tra questi si utilizzano principalmente:

  • diverse tecniche chinesiterapiche tra cui esercizi di mobilizzazione, stretching, rilassamento e rieducazione funzionale, rinforzo muscolare, idrochinesiterapia (possibilmente in piscine riscaldate), ecc
  • terapie fisiche come termoterapia che riduce le contratture muscolari e la crioterapia per contenere l’infiammazione e ridurre il dolore
  • cura posturale con scelta di posizioni facilitanti

Anche l’utilizzo di ortesi o ausili può migliorare il quadro clinico:questi sono dispositivi in materiale termoplastico che migliorano la funzionalità articolare attraverso la stabilizzazione dell’articolazione, il posizionamento della stessa in atteggiamento funzionale e il mantenimento dell’ escursione articolare passiva. Inoltre prevengono o riducono le deformità e le contratture.

Esistono ortesi da lavoro e da riposo: le prime vengono utilizzate prevalentemente durante il giorno, sono confezionate soprattutto per le mani e i polsi consentendo un uso corretto delle articolazioni in diverse occasioni e per attività specifiche (ad esempio per scrivere); le seconde vengono applicate soprattutto di notte per mantenere la posizione articolare acquisita.

Lo sport: per tornare a correre

Altro aspetto importante da non dimenticare è l’inserimento appena possibile di un’attività fisica-sportiva cercando di tenere in considerazione le preferenze espresse dal bambino:questo è per il bambino una fonte di divertimento,svago e gratificazione, di inserimento e integrazione coi compagni nonché di benessere psico-fisico. E’ largamente provato, infatti, che l’attività motoria costante ed adeguata è utile per promuovere e mantenere una crescita e uno sviluppo fisico, psicologico, relazionale e sociale il più possibile armonico ed equilibrato durante tutte le fasi dell’età evolutiva.
Si consigliano sport dove non ci sia un grande carico per le articolazioni interessate (es. nuoto, bicicletta ); si sconsigliano invece tutte quelle attività con carico eccessivo o a rischio di trauma per contatto fisico diretto.

La riabilitazione: un lavoro d'equipe

Il programma fisioterapico viene elaborato dal fisioterapista che collabora all’interno dell’equipe reumatologica pediatrica del centro di riferimento e concordato coi colleghi fisioterapisti che operano sul territorio.


Artrite idiopatica giovanile
LES
Sclerodermia
Dermatomiosite
Malattia Reumatica
Vasculiti
Le Terapie
Iniziative
Scarica il leaflet informativo
FAQ credits Contatti
Logo Ritorna alla home page Artrite idiopatica giovanile LES Sclerodermia Dermatomiosite Malattia Reumatica Vasculiti Le Terapie Le Iniziative Scarica il Leaflet informativo faq Credits Contatti